IL FORUM DI CALCIOBRESCIA.COM
A topic
torna alle discussioni vai in fondo aggiorna la pagina

  ewco 12:52pm, Sun 25, Jul Bonierti parla del derby


Boniperti parla del derby.
"Da dirigente ne ho visto uno soltanto intero. E l'abbiamo perso. Era il 18 novembre 1984: Juve-Toro 1-2, gol di Platini, Francini e Serena. Quello di Serena a un minuto dalla fine, di testa su un corner. Mi avvio verso gli spogliatoi e vedo, nel corridoio, un signore che bacia tutti i giocatori granata. Chiedo a Pietro Giuliano, il mio braccio destro "sai chi ? ?". Lo sa. E me lo dice: "? un amico del dottor Umberto, si chiama Giraudo".

tratto dal libro "Una vita a testa alta" di G.Boniperti

Le repliche a questo messaggio sono qui sotto
  emme 02:39pm, Sun 25, Jul Bonierti parla del derby
e quindi cosa cavolo vuoi dimostrare??
che Giraudo fosse torinista è notizia vecchia e riciclata... anche moggi prima era dirigente del napoli e poi della roma, mi pare....

e preziosi?? e zamparini?? e gaucci?? guarda quante squadre son passate dalle loro mani... infatti s'è visto che bella fine hanno fatto...

anche la Ferrilli era prima laziale e poi romanista...

e comunque anche Berlusconi prima era interista... da simpatizzante interista voleva comprare l'inter del dopo-Pellegrini... (prometto che se lo trovo ti posto l'articolo che ho letto mica tanto tempo fa...) poi tra capo e collo è arrivato l'affarone milan.... ed eccoti servito il miracolo italiano...

perfino crudeli prima era interista... su un qualche sito anti-milan tempo fa c'era uno scoop con vechcoe registrazioni e la voce di crudeli che esultava a gol dell'inter....

i volta-gabbana son tanti... infiniti...

d'altra parte vecchi illuminanti adagi recitano: la coerenza è la filosofia degli imbecilli e solo gli stupidi non cambiano mai idea...

  reco 03:43pm, Sun 25, Jul Boniperti parla del derby
Emme ho messo solo una curiosità.
L'unica volta che qualcuno non mette qualcosa contro la pultissima JUentus ti arrabbi?

Preziosi,Zamparini e Gaucci sono presidenti "mercenari".

Berlusconi non è mai stato interista, infatti nel periodo in cui i giornali scrissero che Berlusconi voleva acqistare l'Inter, Berlusconi voleva comprare per ben due volte Paolo Rossi(prima e dopi il calcio-scommesse) per regalaro al Milan, e voleva entrare diventare azionista del Milan, ma il presidente dell'epoca rifiutò.


Crudeli non è mai stato interista, faceva le telecronache a San Siro di Milan e Inter.


Informati prima di parlare.

  reco 03:44pm, Sun 25, Jul Boniperti parla del derby
Scsusatemi per le lettere fuori posto.
La tastiera è impazzita.

  mauro62 06:25pm, Sun 25, Jul Boniperti parla del derby
Bella chicca..
giraudo ora non è "juventino"???

  emme 09:30pm, Sun 25, Jul leggi e informati tu, che è meglio
9 aprile 2004

Il ragazzo che portava il pallone

Il giovane Silvio era interista, poi cambiò idea, scese in campo e diventò grande. Ma quello che il calcio dà, il calcio toglie. Oggi che cade a pezzi, Berlusconi non può farci proprio nulla. La geografia del voto, passato e futuro, di 40 milioni di tifosi
di Giacomo Papi


Il diavolo è nerazzurro. Il biscione è rossonero. L’Inter è il Milan. Il Milan è l’Inter. E alla presidenza del Consiglio siede una maschera. Lo scoop di Alberto Pastorella di Tuttosport è una vertigine: il presidente del Milan Silvio Berlusconi è interista. Rob de matt. Quando lo raggiungo al telefono, Giovanni Ticozzi, 52 anni, sta allenando i ragazzini dello Sporting, una squadra giovanile della periferia est di Milano. «Nel 1965 ero lo stopper dell’Edilnord, la squadra di Berlusconi. Lo chiamavano “Il matto di Milano”, era un asso anche allora: era arrivato come le api sul miele, uguale come oggi, faceva piaceri a tutti, una forza della natura, diceva mi compro una squadra e vinco tutto. Poi una sera, alla festa della squadra, la vigilia di Natale, un ragazzo gli chiede della sua squadra. E il dottore risponde che tifava per l’Inter. Non me lo aspettavo, ma forse scherzava, mi aveva detto che mi avrebbe procurato un provino al Milan».
Il Ticozzi Giovanni era arrivato all’Edilnord a 15 anni, quando non si chiamava più Torrescalla-Edilnord (Torrescalla è la residenza milanese degli studenti vicino all’Opus dei), quando l’allenatore Marcello Dell’Utri, già mister della palermitana Bacigalupo (dove aveva conosciuto il futuro stalliere di Arcore, Vittorio Mangano) era andato a Roma a fare il presidente del centro sportivo Elis (altro centro vicino all’Opera dove avrebbe conosciuto il futuro beato Escrivá de Balaguer) e del suo vice Vittorio Zucconi, poi giornalista, si erano perse le tracce. Il Ticozzi fece in tempo a giocare un paio di stagioni, poi sparì per 39 anni. Berlusconi si è affrettato a smentire: «Voglio precisare che non sono mai stato interista, perché non si può cambiare religione». Certamente nel 1980, fresco di Mundialito, il primo incontro tra calcio e tv commerciale della storia italiana, Berlusconi tentò di comprare l’Inter. Ne parlò a una cena Peppino Prisco e lo ha raccontato Sandro Mazzola. La trattativa si fermò a un passo dalla conclusione perché Ivanhoe Fraizzoli, il presidente dell’Inter di allora, ebbe paura che vendere il 49 per cento a Berlusconi avrebbe significato farsi portare via la squadra. Canale 5 e Inter condividono il biscione, come simbolo. Forse il Ticozzi ha le traveggole, ma uno per cui la fede calcistica è religione non avrebbe mai tentato di comprare l’Inter.


  emme 09:32pm, Sun 25, Jul leggi e informati tu, che è meglio e 2
25.2.04
Grande scoop di Tuttosport.


Berlusconi voltagabbana: era interista

Notizia ASCA del 25/02/2004, ore 11.21.

La fede calcistica di Silvio Berlusconi non e' sempre stata rossonera: all'inizio l'attuale presidente del Milan, nonche' presidente di Forza Italia e del Consiglio, era infatti tifoso dell'Inter. La rivelazione e' di ''Tuttosport'' che e' andato a scovare la testimonianza di Giovanni Ticozzi che e' stato uno dei giocatori della squadra di calcio Edilnord quando l'allenatore era Silvio Berlusconi. Per la verita' il Ticozzi, che ha confermato ''stima infinita'' per il Cavaliere, ha pero' incrinato l'immagine di un Berlusconi in tuta a dare ordini da allenatore a bordo campo durante la settimana e sulla panchina alla domenica. ''Guardi -ha dichiarato Giovanni Ticozzi a Tuttosport- che hanno raccontato un sacco di balle, su Berlusconi allenatore. Ora glielo spiego io, che sono stato un suo giocatore. Niente libero, innanzitutto. Lo ha schierato una sola volta, abbiamo perso e da allora e' stato abolito. E poi a lui non bastavano nemmeno le due punte, allora: si giocava con tre attaccanti e con suo fratello Paolo aggiunto''. Come era il fratello? chiede l'intervistatore. ''Diciamo -racconta Ticozzi- che se noi fossimo stati il Milan, lui sarebbe stato un onesto giocatore di serie B. Pero' qualche gol lo segnava''. ''Berlusconi -prosegue nei ricordi- non ha mai diretto nemmeno un allenamento: ci si trovava la domenica a Brugherio, lui dava le maglie. Ricordo che erano amaranto. Eravamo i piu' forti, una specie di Real Madrid. Qualche giocatore era arrivato dal Milan di Carraro, grande amico di Berlusconi, ma anche dall'Inter, squadra per la quale il presidente, allora, faceva il tifo. Si', davvero, era interista''. E ancora sull'attivita' di allenatore Ticozzi ha aggiunto: ''Non parlava tanto, ne' di schemi ne' di moduli. Ci mandava all'attacco e noi vincevamo. Soldi? No, solo rimborso spese, specie per me che dovevo prendere metropolitana ed autobus. Ma a volte passava a prendermi in macchina, ero un po' il suo pupillo. L'anno era il 1965, se non ricordo male. La squadra era l'Edilnord, categoria juniores B. Cominciammo la stagione con Fossa in panchina: era un grande lo chiamavano il 'mago Herrera dei giovani'. Duro' solo 4 giornate poi Berlusconi prese la panchina. Vincemmo quasi sempre ma alla fine non ci riusci' di raggiungere l'Ausonia''.


  emme 09:39pm, Sun 25, Jul leggi e informati tu, che è meglio e 2
inizialemnte era interista...
se fosse sempre stato milanista non avebbe mai tentato di comprare la maggioranza delle azioni dell'inter... che l'accordo sia poi sfumato e non ci sia riuscito è un altro paio di maniche... ma a questo punto, se permetti, la sua credibilità è sempre più bassa...

era un picoclo nanetto interista, poi è stato folgorato sulla via di Dama$co dall'amore e dalla pa$$ione per il milan e co$ì improvvi$amente è diventato il più grande vero tifo$o milani$ta.....


dammi tempo... ora non posso... ma domani ti cerco anche lo scoop su crudeli....

  maxultrasbs 09:53pm, Sun 25, Jul cosa c'entra ?
Se uno cambia moglie, amici, lavoro, perche' non puo' cambiare squadra ?
E' vietato ? Cosa c'entra la credibilita' di Berlusconi, lui non deve esser creduto o le fa o non le fa le cose... Sono davanti agli occhi di tutti quelli che voglion vederle e non si fanno plagiare da chi parla, parla e sparla, perche' altri argomenti, poveri mentecatti, non li sanno trovare...
Questo per amore della verita' perche' io non ho,ora ne' mai, votato Berlusconi, io son sempre stato ULTRAS, anche in politica, mai stato un caprone che segue la massa, come fai tu... ma analizzo tutto con intelligenza e sopra le parti, poi nel mio piccolo lo applico e cio' mi basta per esser a posto con me stesso e mi porta ad esser molto felice, mentre tu sei sempre un po' acida, soprattutto contro un grande politico ed imprenditore che e' troppo bistrattato dalla masse ignoranti (va beh, e' un cane che si morde la coda... se non fossero ignoranti, non lo criticherebbero tanto e viceversa) !
Quando si compra una squadra o si allena o vi si gioca, automaticamente si diventa tifosi di quella squadra...

  emme 10:05pm, Sun 25, Jul cosa c'entra ?
ah, ma pensa....

quindi per il tuo berlusconi non vale il famoso discorso del tifoso mercenario??
il tuo nanetto lo esenti, lo giustifichi... grande Max!!!
e magari puoi anche offrirti di presentargli un disegno di legge apposta per lui, tanto uno più, uno meno fa lo stesso... tutti mercenari, lui no...


ok Max,il tuo nanetto è intelligente, grande, bravo, buono, perfetto, l'Italia va alla grande, siamo tutti contenti e l'euro e le tasse a noi non ci scalfiscono, paghiamo volentieri la pensione alla sua vecchiaia, e il suo patrimonio è tutto frutto del suo onesto lavoro, da un presidente operaio non possiamo chiedere di più...

  reco 10:13pm, Sun 25, Jul cosa c'entra ?
Pensa Te.
C'è chi crede a tutto quello che dicono i gironali.

  maxultrasbs 10:14pm, Sun 25, Jul cosa c'entra ?
Certo che non vale, ma poi non e' il mio Berlusconi...
Io contesto i bresciani che tifano inutilmente, subdolamente, stupidamente, per le altre squadre, pensando , truffaldinamente, di appropriarsi dei loro successi e rovinando tutti gli altri bresciani, togliendo tutte le risorse al mio BRESCIA !
Sara' pure un nanetto, ma credo che sara' molto piu' alto di te, secondo la descrizione che ci hai fatto di te stessa...
Con i danni fatti da 60 anni di governi catto-comunisti nessuno puo' fare miracoli, ma le cose stanno migliorando progressivamente... Tutto il resto e' il solito livore nei confronti di chi ha lottato ed ha avuto in cambio: ognuno ha cio' che si merita, inutile guardare a lui con invidia, comincia dal tuo orticello: sarai meno acida !

  maxultrasbs 10:23pm, Sun 25, Jul cosa c'entra ?
Gia' reco, i giornali... gran brutta razza !
MA TU CHE NICK AVEVCI PRIMA DI QUESTO ?????

  paul63 08:16am, Mon 26, Jul Già! Cosa c'entrano?!
Minchia!
Devo essere stato in coma inquesti quarant'anni...
Ci sono stati i Comunisti al Governo in Italia!?
Scelba - Andreotti
Saragat - Andreotti
Forlani - Andreotti - Craxi
De Mita - Andreotti
Andreotti - Andreotti - Andreotti
Berlusconi - Fini - Casini - Bossi (e Andreotti?)
Prodi
Berlusconi - Fini - Casini - Bossi

Miiiinchia, quanti Comunisti!!!

Chiamate la CIA!
... che ci vuole una colpetto di Stato,
guerra di Liberazione,
(ma, che dico!)
una Missione di Pace, (ovvio!)
che ci stanno rovinando...
tutti 'sti comunisti...

  maxultrasbs 12:19pm, Mon 26, Jul Cattocomunisti
Dal compromesso storico in avanti il Governo si e' sempre retto sull' appoggio di socialisti ( comparabili ai comunisti, o la Repubblica Socialista Sovietica non ti dice nulla) e dall' appoggio di sindacati rossi e comunisti veri e propri, l' attuale governo possedeva un 10% circa dei voti, perche' la destra era ghettizzata e strumentalizzata tirando in ballo il fascismo per demonizzarla...
Il centro-sinistra di oggi e' la continuazione del penta-partito con Bertinotti d' appoggio a rappresentare l' ex-PCI...

  UBS75 01:56pm, Mon 26, Jul Cattocomunisti
x max:
che la politica sia un teatrino dove prima si litiga e poi un accordo si trova lo penso anch'io.

Ma che si possano definire cattocomunisti i governi perchè si può equiparare craxi con il comunismo russo ... non mi trovi affatto d'accordo.

Mentre il pentapartito secondo me si è diviso equamente tra dx e sx: FI è piena di ex DC e PSI, così come l'ulivo.
Perchè le idee (di qualsiasi colore) cambiano e si rinnovano, soprattutto se c'è una sedia da non perdere...

te lo dico con la massima serenità e a-cromaticità (non so se esiste la parola ma penso si capisca)

  emme 02:16pm, Mon 26, Jul Cattocomunisti??
all'elenco di Paul ci si può aggiungere D'Alema, che il suo periodo di gloria al governo l'ha avuto pure lui... ma nemmeno di lui si può dire che fosse komunista-mangia-bambini...

la parola "catto-comunista" è un controsenso, una parola senza logica non esiste, non ci sta dentro, non ha significato logico...
di norma i comunisti non erano cattolici, erano atei o addirittura contro la religione... e i cattolici erano notorimente bianchi, della democrazia cristiana o al limite socialisti.... fatemi un nome, uno che sia uno, di un cattocomunista....

suvvia.... invece di voler stupire con effetti speciali, datevi una regolata...
grazie.

  paul63 03:15pm, Mon 26, Jul Cattocomunisti??
Rosy Bindi la Pasionaria

  paul63 03:16pm, Mon 26, Jul Cattocomunisti??
E' una scempiaggine pseudo-leghista per mettere i cattolici del centrosinistra sulla stessa perfida barca dei beceri comunisti.
Ma ha fatto proseliti.
Come tutte le scempiaggini.

  maxultrasbs 04:12pm, Mon 26, Jul Cattocomunisti??
Esatto,emme ! E' quello il paradosso del centro-sinistra di oggi: e' catto-comuniata ! Solo per andar contro a Berlusconi e mantenere la poltrona...
Cattolici e comunisti sono insieme, alleati contro il Berlusca, senza altra ideologia di fondo in comune se non il potere...

  paul63 06:00pm, Mon 26, Jul Cattocomunisti??
Per fortuna max vota solo una volta...

  mauro62 07:09pm, Mon 26, Jul Cattocomunisti??
..nun me fate parlà de politica..
nun lo fate ..se no grrrrrrrrrr.
eh eh eh eh

  emme 07:43pm, Mon 26, Jul Cattocomunisti??
Paul, la RosyVergi comunista?? la figlia più bella di comunione e liberazione sarà anche catto ma direi poco komunista... questo esempio non mi convince, please, fammi un altro esempio...

Max, ma ci credi a quello che scrivi??
quale centrosinistra sarebbe cattolico??

fammi i nomi, fammi gli esempi...

e comunque Pierferdi e Buttigliò e Formigoni, e al momento non me ne vengono altri ma ci saranno sicuramente, non mi sembrano komunisti, e tanto meno di sx.... e mi sembrano stiano appiccicati al tuo berlusconi anche l'attak al culo pur di tenere la seggiolina calda....

  emme 07:46pm, Mon 26, Jul Cattocomunisti??
Mauro.... eh eheh... dovresti impedire l'accesso a chi continua a parlare di politica, di dx e di sx e non del nostro Brescia....

e non guardare me.... che io di politica non parlo mai... ;-))

  maxultrasbs 11:59pm, Mon 26, Jul Cattocomunisti??
Pure bugiarda... non ho piu' parole...

torna alle discussioni torna in cima aggiorna la pagina